COACHING IN AZIENDA

imagesCADX1YDKCOS’E’ IL COACHING?

Il coaching: una definizione
E” un percorso altamente personalizzato e basato sull’esperienza o “action learning” per affrontare e vincere le proprie sfide. Insieme, il Manager ed il Coach, concordano un piano di sviluppo che segue il ritmo, i tempi e gli obiettivi del manager. Serve migliorare le competenze e comportamenti attraverso l’esperienza quotidiana facendo ricorso a un’attività di sostegno individuale e a programmi specifici.

Il coaching: l’approccio metodologico
Il coaching mira a rendere la persona consapevole delle risorse a sua disposizione, dei reali punti di forza, delle competenze da migliorare e del proprio stile relazionale e di Leadership, concordando di volta in volta gli piani d’azione da seguire.

Il Coach aiuta il Cliente (o Coachee) a sviluppare dei cambiamenti, resi necessari dall’analisi della realtà e dai risultati che ottiene. In particolare il Cliente migliorerà Consapevolezza (dei suoi Punti di Forza, dei suoi Talenti, delle resistenze, delle aree da sviluppare), senso di Responsabilità, e motivazione al Cambiamento. Lo fa utilizzando le Domande. Domande strutturate in modo che facilitino risposte creative, efficaci, e che sfruttino appieno maturità e competenze del Cliente. Il Coaching quindi è un programma assolutamente su misura.

Attraverso il sapiente uso delle domande, il coach aiuta il cliente a prendere coscienza dei propri mezzi, a sviluppare strategie efficaci, e a trovare la soluzione ai problemi operativi o comportamentali.

Un percorso di Coaching efficace, rispetto alla formazione d’aula, produrrà l’89% in più in termini di obiettivi raggiunti (fonte: American Management Association).

Il coaching: i benefici
Il coaching, come strumento di sviluppo, accelera i progressi della persona, perché la aiuta ad orchestrare e pianificare lo sviluppo delle proprie competenze per ottenere risultati significativi e specifici e misurabili nel tempo

I benefici che più spesso se ne ricavano dal coaching sono:

  • l’acquisizione di autonomia e consapevolezza, che si esprime nell’utilizzo delle proprie capacità in termini autonomi e non imposti;
  • un maggiore coinvolgimento della persona;
  • maggior chiarezza e senso di decisione
  • miglior focalizzazione sugli obiettivi
  • maggior attenzione allo sviluppo dei team e delle persone
  • maggiore proattività
  • una padronanza nell’uso della leadership situazionale
  • una resilienza superiore
  • un Intelligenza Emotiva consapevole
  • un miglioramento della sua motivazione, essendo il coaching improntato all’azione;
    • un aumento della responsabilizzazione, perché le azioni da fare sono scelte e perseguite dalla •

Il Coaching: lo sviluppo delle persone nelle organizzazioni
Lo sviluppo delle persone può anche avvenire all’interno dell’organizzazione. Ma solo un approccio sistematico può garantire la crescita ordinata, veloce e coerente delle competenze critiche per l’organizzazione e la cultura aziendale. Per far sì che questo approccio sistematico diventi una realtà è necessario che i capi agiscano concretamente considerando il coaching una priorità.

E’ fondamentale considerare che:
 Il cambiamento è inevitabile. Perfino le organizzazioni di maggior successo rischiano grosso se pensano di potersi riposare sugli allori. L’eccellenza di oggi non garantisce nulla circa il successo di domani.

• Le persone devono imparare e adattarsi molto rapidamente. Le competenze delle persone diventano obsolete con la stessa rapidità delle tecnologie. Per affrontare con successo la sfida continua del cambiamento, le organizzazioni hanno bisogno di persone capaci di apprendere e adattarsi molto rapidamente. L’esperienza e il tempo devono essere “aiutati” da strategie per favorire l’apprendimento.

• Le persone vogliono crescere. Una delle poche cose che motiva le persone migliori nelle organizzazioni è la possibilità di apprendere e di crescere nel lavoro. Le persone che si sentono sottoutilizzate possono decidere di andare a lavorare altrove. Per evitare di aiutare così la concorrenza è utile e necessario investire sul loro sviluppo.

Perchè rivolgersi ad un coach?
• per raggiungere i tuoi obiettivi individuali di miglioramento grazie al supporto personalizzato del coaching;

• per diventare un manager efficace nel supportare i tuoi collaboratori e/o interlocutori che vuoi far crescere.

Se vuoi, hai la possibilità di chiederci ulteriori informazioni, su come si svolge un percorso di Coaching, o quanti incontri sarebbero necessari per raggiungere degli obiettivi che ti sei posto, o per fare una prova gratuita. E’ semplice basta conttarci chiamando al  049-7995710, oppure compilando il form contatti.

Se vuoi essere aggiornato su articoli, risorse, contenuti e consigli, iscriviti alla nostra newsletter qui

Facebook Comments